Superbe cancellate

Forgiate da maestri artigiani del Borgo, interrompono a tratti le mura del parco del Castello.

Queste comunque non lo cingono interamente; a sud i muri perimetrali distano tra loro alcune decine di metri.

Si dice che quando l’uomo porta a termine una grande impresa terrena ha realizzato lo scopo della sua vita; la sua missione è così terminata ed egli è prossimo alla pace eterna.

Consapevole di questo, il Conte lasciò volutamente incompleto l’ultimo tratto dell’opera.